Notiziario

Attualità

Concorsi forze armate e tatuaggi: quali sono quelli che causano l’esclusione dai concorsi?

Leggi Tutto

Ritrovata in Russia piastrina di reduce originario di Montecorvino Pugliano. Consegnata ai familiari presso la caserma di Persano

Leggi Tutto

È morto a 103 anni Francesco Mignogna, l’ultimo dei superstiti italiani della “Valle della Morte”

Leggi Tutto

160° ANNIVERSARIO DELLA COSTITUZIONE DELL'ESERCITO ITALIANO

Leggi Tutto

Casa del combattente, sfratto bloccato: il Demanio fa marcia indietro

Casa del combattente, sfratto bloccato: il Demanio fa marcia indietro
Lettera alle Associazioni combattentistiche e d'arma che avrebbero dovuto lasciare la sede di piazza San Marco entro il 3 maggio

 
Potrebbe interessarti: https://www.latinatoday.it/politica/latina-casa-combattente-sfratto-rinvio-demanio.html?fbclid=IwAR1jy-ZROrs77pQypvSvaGSYRj6jbUVBF_aN_7A6G5aNaozuWdUHmiN-wg0
Leggi Tutto

Granatieri di Sardegna, si celebra il 362esimo anniversario della fondazione

Leggi Tutto

Liliana Segre eletta all’unanimità presidente della commissione contro l’odio e il razzismo: «Un momento importante per la Repubblica»

Leggi Tutto

LA PATTUGLIA ACROBATICA NAZIONALE ED IL CAVALLINO RAMPANTE

Leggi Tutto

“Siamo stati anche carnefici”, a 80 anni dall’invasione della Jugoslavia oltre 130 studiosi chiedono il riconoscimento dei crimini fascisti

l 6 aprile 1941 cominciava l’invasione nazi-fascista della Jugoslavia, che tra lotte fratricide e guerra anti-partigiana lasciò sul terreno oltre 1 milione di vittime. Per questo 134 studiosi italiani, croati e sloveni hanno scritto alle istituzioni del nostro Paese affinché riconoscano i crimini commessi dall’esercito italiano. Lo storico Eric Gobetti: “Una pagina di storia cancellata dalla memoria nazionale”
Leggi Tutto

BELLE INIZIATIVE

Riceviamo e volentieri pubblichiamo.
Leggi Tutto