Notiziario

I Capitani Rapino e Tombolan, Medaglie d’Oro della Battaglia del Solstizio

Leggi Tutto

ORTI DI GUERRA

Leggi Tutto

FEDERAZIONE DI PISA, SEZIONI DI LARDERELLO E MONTECERBOLI: 14 GIUGNO 1944- 2021. 77^ ANNIVERSARIO DELL’ECCIDIO DEI MARTIRI DI NICCIOLETA

Leggi Tutto

16 GIUGNO 1918: CONQUISTA DEL COL MOSCHIN IN 10 MINUTI. 24 GIUGNO IL IX DECIMATO

Leggi Tutto

FEDERAZIONE DI VICENZA: AUGURI CAVALIERE!

Leggi Tutto

ARMA DI ARTIGLIERIA

Leggi Tutto

Casalmaggiore, 8 militi dell'esercito austro ungarico sepolti lontano

Sarebbe bello ricostruirne la storia e sarebbe bello che almeno per qualcuno di questi militi vi fosse qualcuno che ricorda o ha una foto. Quella di un vecchio bisnonno, magari in divisa, partito per la guerra, mai più tornato e sepolto lontano. E chissà che da qualche parte dell'Europa qualcuno non stia ancora cercando
Leggi Tutto

COMANDANTE CARLO ORLANDI

Leggi Tutto

15 giugno 1918, quando l’Artiglieria disse no al nemico. Storia della Battaglia del Solstizio

Di Fausto Vignola
Leggi Tutto

GUERRA E TELEFERICHE

Una testimonianza davvero molto efficace dell’estrema complessità raggiunta nell’organizzazione della logistica durante la Grande Guerra.
La rete stradale, specialmente in montagna, era poco sviluppata e i trasporti su carri e autocarri facevano fatica a raggiungere le prime linee. Neve, pioggia, fango facevano il resto.
Le teleferiche rappresentavano la soluzione ideale poiché potevano funzionare di giorno e di notte amche in condizioni meteo avverse. Non a caso infatti la loro portata giornaliera era stimata in tonnellate trasportate ogni 20 ore.
Pubblichiamo qui di seguito una interessante testimonianza su come si costruivano le teleferiche (italiane, ma il procedimento era molto simile anche per quelle austroungariche) tratto dal sito www.lagrandeguerra.net:
Leggi Tutto