STORIA DALLA NOSTRA SEZIONE DI SAN GIORGIO A LIRI

I MARTIRI DI FIESOLE
MEDAGLIA D’ORO AL VALOR MILITARE
Carabiniere ALBERTO LA ROCCA fu Vincenzo e di Cisella Filomena da Sora (FR)
Legione CC Firenze
MEDAGLIA D’ORO AL VALOR MILITARE
Carabiniere VITTORIO MARANDOLA di Angelo e Angela Marandola
Legione CC Firenze
MEDAGLIA D’ORO AL VALOR MILITARE
Carabiniere FULVIO SBARRETTI di Angelo e Gasparri Santa
Legione CC Firenze
Tre giovani, nel fior fiore della vita, andati incontro alla morte per salvare la vita di 10 poveri “cristi”; umili operai, semplici padri di famiglia ad essi sconosciuti, che l’ira nazista voleva fucilare per rappresaglia. Eroi straordinari al pari dei Padri della nostra Patria, delle vittime delle grandi guerre, di Salvo D’Acquisto e dalla Chiesa, dei dodici di Nassiriya e di tanti altri. L’episodio di Fiesole presenta molteplici analogie con quello del vice brigadiere Salvo d’Acquisto. In entrambe le circostanze i militari scelsero di scambiare la loro giovane vita con quella di inermi cittadini destinati alla morte. Ed il valore di questa scelta – che assurge i militari a “martiri cristiani” caduti a difesa dei valori della solidarietà e dell’amore.