Scheletro riaffiora a 2700 metri sul Monte Cristallo: è un soldato della Grande Guerra

Scheletro riaffiora a 2700 metri sul Monte Cristallo: è un soldato della Grande Guerra
A trovarlo, domenica intorno alle ore 14, i militari della Sezione Sci Alpinistica in località Costabella di Cortina

 
Potrebbe interessarti: http://www.trevisotoday.it/cronaca/scheletro-militare-monte-cristallo-ottobre-2019.html?fbclid=IwAR3HDfNkPGFkEoijyLUYr7EvtIGrkMo8rD2wD5oy2okty9uwTSA2J3BexhE
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/TrevisoToday/209381092469939
Scheletro riaffiora a 2700 metri sul Monte Cristallo: è un soldato della Grande Guerra
Incredibile ritrovamento quello effettuato nel pomeriggio di domenica, verso le ore 14, dai militari della Sezione Sci Alpinistica dell'Esercito. In località Costabella di Cortina d'Ampezzo, infatti, a circa 2.700 metri, è stato trovato uno scheletro risalente verosimilmente ad un caduto della Prima Guerra Mondiale. Diverse infatti le ossa umane riaffiorate dal terreno, ossia: 1 cranio, 1 mandibola, entrambi i femori, 5 vertebre, 12 costole ed il bacino, oltre ad alcuni pezzi di stoffa. Al momento i reperti "storici" sono a disposizione dei militari in attesa di individuare un'apposita struttura idonea per i successivi dovuti accertamenti.

 
Potrebbe interessarti: http://www.trevisotoday.it/cronaca/scheletro-militare-monte-cristallo-ottobre-2019.html?fbclid=IwAR3HDfNkPGFkEoijyLUYr7EvtIGrkMo8rD2wD5oy2okty9uwTSA2J3BexhE
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/TrevisoToday/209381092469939