MISSIONI CHE VEDONO IMPEGNATO L'ESERCITO ITALIANO: EUTM Somalia (European Union Training Mission)

  • Inizio Missione: 7 Aprile 2010
  • Fine Missione: -
  • Stato: In Atto
  • Luogo: Somalia
  • Area Geografica: Africa

La missione EUTM SOMALIA, avviata nel 2010, è parte della strategia europea per il Corno d’Africa. L’Unione Europea, in cooperazione con altri partner internazionali, contribuisce allo sviluppo delle istituzioni preposte al settore della sicurezza in Somalia. Nel periodo 2010-2012, la missione ha consentito il miglioramento delle condizioni di sicurezza e di vita in Mogadiscio e in altre località del Paese, grazie all’attività di addestramento delle Forze di Sicurezza somale presso il Bihanga Training Camp (BTC) in Uganda.

Confermando lo sviluppo delle attività addestrative in Uganda, e rispondendo alla richiesta dell’UN Political Office (UNPOS), dell’African Union Mission in Somalia (AMISOM) e del Governo somalo, l’Unione Europea, dal 2013, fornisce anche consulenza, a livello politico e strategico, alle Autorità somale nell’ambito delle istituzioni preposte alla sicurezza (Ministero della Difesa e Stato Maggiore) e supporto e consulenza nel campo del Security Sector Reform.

Tali attività sono state avviate nel mese di maggio 2013 con lo schieramento del Quartier Generale del Mentoring Advising and Training Element (MATE HQ) in Mogadiscio, presso l’aeroporto internazionale (MIA), all’interno del quale sono state condotte la maggior parte delle attività di assistenza per il secondo semestre 2013.

In gennaio 2014, raggiunto il livello di sicurezza previsto e completate le strutture necessarie per l’attività del MATE, EUTM SOMALIA ha incrementato la presenza in Mogadiscio, in accordo con il Governo somalo, schierando il Comando della Missione ed il restante personale.

Dal 16 febbraio 2014 il c​omando della Missione è affidato ad un Generale italiano. Dal 21 marzo 2016 il Comandante dell'​European Union Training Mission è il Generale di Brigata Maurizio Morena.