Notiziario: LUTTI: FEDERAZIONE DI VERONA, SEZIONE DI CONCAMARISE

LUTTI: FEDERAZIONE DI VERONA, SEZIONE DI CONCAMARISE

La terribile pandemia che ormai da circa un anno sta funestando il mondo, si è portata via anche l’ex sindaco di Concamarise Vasco Bellini, Cavaliere della Repubblica. Esponente di spicco della vita politica del paese della Bassa Veronese, Bellini ha ricoperto la carica di vicesindaco del suo Comune dal 1990 al 1999. Eletto alla carica di primo cittadino nel 1999, rimane alla guida di Concamarise fino al 2009 quando gli succede Cristiano Zuliani. L’amministratore, che aveva ottant’anni, aveva contratto il COVID lo scorso dicembre e, in seguito a complicazioni sopravvenute, si è spento lo scorso 6 gennaio. Profondo cordoglio ha destato nel suo paese, la scomparsa di un personaggio politico impegnato anche nel mondo delle Associazioni Combattentistiche, avendo tra l’altro ricoperto anche il ruolo di Presidente provinciale e Consigliere nazionale della Fanteria e Presidente della locale sezione Combattenti e Reduci. Legato al proprio territorio, Vasco Bellini ha promosso il recupero dell’ex antica chiesa dedicata ai Santi Lorenzo e Stefano, per trasformarla in auditorium. Per onorare il concittadino, il Comune di Concamarise nel rispetto delle normative vigenti, ha allestito la camera ardente proprio presso questa chiesa fino a  lunedì 11 gennaio giorno delle esequie.

Lascia la moglie Franca, i figli Andrea e Maria e i nipoti Thomas e Mattia.

La Federazione di Verona e l’Associazione tutta si uniscono al dolore dei familiari e dei soci della Sezione di Concamarise per la grande perdita.