LIBRI: “Cesare Battisti”

di Eriprando della Torre di Valsassina (Phasar Edizioni)

In occasione del centenario della morte, avvenuta il 12 luglio del 1916 ad opera della forca asburgica, ricordiamo Cesare Battisti, uno dei tre “Protomartiri della Grande Guerra” assieme a Fabio Filzi e a Damiano Chiesa.
Più che parlare di Cesare Battisti, è lo stesso scienziato, irredentista e socialista trentino, che racconta di sé attraverso parti di suoi discorsi e articoli, in quella che, oltre a rappresentare una sintetica biografia, vuole essere un doveroso ricordo di chi, in nome di ideali di solidarietà sociale e nazionale, ha dato la vita per il compimento dell’unità territoriale e politica della Patria.

Eriprando della Torre di Valsassina vive e lavora a Bolzano, dove è insegnante di educazione fisica. Da sempre è in prima linea nella difesa dell’italianità in Alto Adige.