Notiziario

“Cecilia e Tanino”, due anelli ritrovati in Russia raccontano la storia di un eroe italiano

Leggi Tutto

Era italiano il carro più potente della Grande Guerra

Il Fiat 2000, dimostrazione di forza dell’Italia nei confronti degli altri paesi europei. Ma è mistero sulla sorte degli unici due esemplari costruiti: coperta dalle sabbie del deserto di Libia, o dispersa nella confusione successiva all’8 settembre 1943?
di Andrea Cionci
Leggi Tutto

Le privazioni subite dai soldati tedeschi

Leggi Tutto

FORMULE MAGICHE E SCONGIURI AL FRONTE

Aa.Vv.
Leggi Tutto

Come cavalli che dormono in piedi

di Paolo Rumiz
Leggi Tutto

La resa della Germania nazista

Leggi Tutto

Gli Assi della Grande Guerra; il D’artagnan dell’Aria

“Ogni suo atto, un atto di valore…”

Così scrive, nel Luglio del 1917, un corrispondente di guerra dell’Illustrazione Italiana, raccontando la storia di un aviatore che in soli trentasette giorni, dal 15 Maggio al 22 Giugno, ha sostenuto trentacinque combattimenti, abbattendo nove aerei austriaci e imponendosi all’ammirazione di tutti come il “cacciatore” che ha riportato più vittorie nel minor tempo.

Leggi Tutto

Il rancio: il cibo dei soldati italiani nella Seconda Guerra Mondiale

Leggi Tutto

FEDERAZIONE DI VENEZIA, SEZIONE DI BORBIAGO: “Cippo del ricordo per il centenario dell'Associazione Nazionale Combattenti e Reduci"

Leggi Tutto

BORBIAGO (VE) E BARLETTA RICORDANO GLI AVIATORI SENATORE E PALMIERI

Leggi Tutto