FEDERAZIONI ALL'ESTERO, GINEVRA: IV NOVEMBRE

Come ogni anno si svolge, nella città di Calvino, la giornata dell'Unità Nazionale e la festa delle Forze Armate Italiane. La cerimonia, molto sentita dalla comunità italiana presente nel Cantone e Repubblica di Ginevra, è iniziata con una Santa Messa, dedicata ai soldati caduti celebrata dal Nunzio Apostolico Ivan Jurkovic e concelebrata da Monsignor Massimo De Gregori presso la cappella del cimitero di Saint Geogers . Al termine della stessa e sempre al fine di onorare i nostri caduti, tutti si sono spostati dinnanzi al monumento dedicato ai caduti italiani di tutte le guerre che si trova all'interno di quel luogo. Li si è svolta la cerimonia della deposizione delle corone di alloro del Gruppo Alpini di Ginevra e delle Autorità presenti. Quest'anno presenti alla cerimonia, oltre alle Autorità Civili e Militari Italiani, Svizzere, Francesi, Belghe e Inglesi, vi erano l'Associazione Nazionale Carabinieri, Unuci e la Federazione dei Combattenti Alleati di Ginevra nonchè rappresentanti dell'Associazione Nastro Azzurro, Associazione Nastro Verde l'Associazione Famiglie Caduti e Dispersi in Guerra tutte provenienti da Aosta ed il Gruppo Storico Militaria 1848 di Torino che, con le loro uniformi storiche della Grande Guerra, hanno dato lustro alla manifestazione. Al termine della cerimonia le Autorità, i componenti delle varie associazioni e gli ospiti presenti all'evento hanno partecipato all'aperitivo e al pranzo organizzato dal Gruppo Alpini di Ginevra. All'evento hanno partecipato numerosi iscritti di questa sezione che, di anno in anno, stanno aumentando sempre di più. Un particolare ringraziamento va ai componenti del Gruppo Alpini di Ginevra che ogni anno, tra mille difficoltà, sacrifici e altro, organizzano questa celebrazione con spirito di Patria e sempre commovente.