FEDERAZIONE DI NAPOLI: COMMEMORAZIONE DEL 24 MAGGIO

Come da programma il Presidente della Federazione Provinciale di Napoli, accompagnato dagli Alfieri Sig.ra Francesca Marigliano e Sig.Tenente Coppola Salvatore, si è recato con una folta delegazione tra cui la Consigliere di Federazione Sig.Emma Nota figlia di Edoardo IMI Napoletano, presso al Casa del Mutilato e del Combattente in Torre del Greco, per la prevista manifestazione curata dal Prof.Antonio Cetronio, Presidente della locale Sezione Storica ANMIG/ANCR;  erano presenti anche il Presidente regionale ANMIG Dottor Mario de Cesare, i relatori Generale di Divisione Grande Ufficiale Giovanni Albano e c'è stato un piccolo intervento del Socio Benemerito ANMI Castellammare di Stabia, Cavaliere Antonio Cimmino.
Alla presenza di tutte le Autorità Civili e Militari, delle delegazioni ANPS Napoli Soci Benemeriti Izzo e Schettino e delle delegazioni ANMI, ANC ecc.si è dato via alla cerimonia con l'Alzabandiera. Successivamente, come voluto dal Presidente della Repubblica, è stato rispettato un minuto di silenzio per le vittime della tragica alluvione che si è verificata in queste settimane.
Ha letto la Preghiera del Combattente il Commissario Straordinario per la ricostruzione della Sezione Storica di Pompei Grande Ufficiale Rodolfo Armenio, a conclusione la lettera del Tenente Adolfo Ferrero MAVM,è stata letta dal dott. Fabio di Somma della Polizia di Stato ed ha ricevuto la Benemerenza alla Memoria del Combattente il Sostituto Commissario di PS Dottor Marco Di Maggio.