FEDERAZIONE DI MACERATA, SEZIONE DI POLLENZA

Dopo 72 anni CESARE SPERNANZONI torna a casa
Domenica 25 Settembre 2016 il Comune di Pollenza con la Federazione di Macerata dell'A.N.C.R. hanno solennemente celebrato il rientro dei resti mortali del caduto militare nel campo di internamento della Seconda Guerra Mondiale CESARE SPERNANZONI. Il corteo di familiari, Associazioni Combattentistiche, Reduci, Autorità Civili, Militari e cittadini, preceduto dalla Banda Musicale e dai Medaglieri, Labari e Bandiere lo ha accompagnato al cimitero per la sepoltura nella tomba di famiglia.
Hanno preso la parola il Sindaco Monti, che si è rallegrato per il ritorno a casa del concittadino Cesare partito giovane ventenne; il Presidente della Federazione Mataloni ha ringraziato tutte le autorità che hanno collaborato e lodato la caparbietà e la costanza del nipote Cesare che dopo quattro anni di pratiche pedanti e burocratiche ha potuto riportare a casa lo zio e farlo così riposare insieme ai genitor. il Presidente Mataloni si è detto fiero ed orgoglioso di aver contribuito a questa bella cerimonia ma anche di tutto quello che l'ANCR ha fatto nei confronti di tutti gli altri combattenti che sono stati riportati a casa nel corso di questi ultimi anni.
Hanno chiuso la cerimonia uno struggente ricordo di un coetaneo, del nipote Cesare e della figlia.