FEDERAZIONE DI CHIETI E PROVINCIA: 25 APRILE

Secondo le direttive nazionali il Presidente della nostra Federazione di Chieti, Rita Fantacuzzi, ha celebrato la Liberazione esponendo il Tricolore e inviandoci alcune parole delle quali pubblichiamo una sintesi: "Mi chiedo come avrebbero vissuto questo periodo i nostri padri, che purtroppo ci hanno lasciato e  hanno vissuto la guerra; senza poter uscire e onorare i caduti, i commilitoni che non sono tornati ed hanno lottato per quella libertà che per noi è scontata.
Sicuramente avrebbero sofferto: nessuna manifestazione, nessuna sfilata, nessun inno e nessuna corona da depositare. Avrebbero trovato sicuramente il modo di onorare i caduti. 
Anche noi abbiamo trovato il modo, abbiamo fatto sventolare le bandiere dai nostri balconi e nei nostri cuori e questo sventolio ci ha avvolto nel ricordo e ci ha consentito di ringraziare quanti hanno lottato e quel 25 aprile 1945 ci hanno liberato e donato la libertà.
Rita Fantacuzzi 
Presidente Federazione Provinciale di Chieti e Responsabile Regione Abruzzo.
Nella foto il Presidente Fantacuzzi  è con la mamma, Sig.ra Maria, moglie del nostro amato Presidente Cav. Panfilo Fantacuzzi, che ci ha lasciato qualche anno fa e con la sorella Grazia.
Alla Sig.ra Maria i più affettuosi saluti dal parte dell'Associazione tutta.
A seguire alcune foto di sezioni provinciali