FEDERAZIONE DI CASERTA: S. MARIA VERSANO DI TEANO

In questo periodo di ansie e restrizioni segnato dall’isolamento di ognuno di noi, il giornalista del Mattino di Caserta, molto sensibile, che il 27 gennaio scorso conobbe, in Prefettura,  il Combattente di 102 anni   Antonio Caparco, durante l’assegnazione dell’onorificenza di Cavaliere della Repubblica, ha voluto intervistare, telefonicamente, il Caparco per avere considerazioni in merito al Coronavirus.Vedi articolo del Mattino di Caserta del 15 aprile 2020 che di seguito riportiamo.
La notizia dell’articolo, è arrivato anche in Canada, dove vive la figlia di Antonio con la sua famiglia. La figlia di Antonio ha subito ringraziato, tramite mail, il direttore del Mattino, scrivendo le testuali parole:
<<Leggendo l'articolo ho sentito i miei cari ancora più vicini, grazie di cuore>>.

Successivamente il nostro giovanissimo Presidente della Sezione di Giano V. Salvatore Carusone, dopo aver letto l’articolo del Mattino, si è collegato, tramite internet, ad un sito nel quale ha reperito un documento storico della prigionia del Combattente Antonio Caparco in Australia che,  a sua volta, pubblichiamo.