FEDERAZIONE DI BRESCIA, CI HA LASCIATO IL PRESIDENTE CAV. ARDUINO RAGNOLI

Nell'apprendere della scomparsa del Cav. Arduino Ragnoli l'A.N.C.R. tutta si stringe attorno ai parenti ed agli amici per la perdita di un prezioso collaboratore.
Pubblichiamo un breve ricordo che è stato letto in occasione delle sue esequie.
Con la perdita del nostro Presidente Cav. Ardunino Ragnoli scompare un altro autentico testimone delle vicende storiche cui fa riferimento dalla sua nascita la nostra Associazione.
Partito il primo agosto 1943 come Marinaio alla guerra fino al suo congedo alla fine di ottobre 1946, come tutti i Combattenti non parlava volentieri di quel periodo per non ricordarne i tragici episodi.
Chi lo conosceva sapeva apprezzarne la dirittura morale ed anche la sua modestia era ammirevole, amico, consigliere, da quanti hanno avuto il privilegio di conoscerlo era benvoluto ed apprezzato.
La sua scomparsa ci lascia profondamente rattristati e lascia nella famiglia combattentistica un vuoto che difficilmente verrà colmato.
Alle figlie ed a tutti i suoi familiari un nostro affettuoso pensiero e le nostre più sentite condoglianze.
A te caro Aldo, come volevi ti chiamassimo, un accorato saluto e un ringraziamento per quanto hai saputo fare per la famiglia degli ex Combattenti, per la Patria e per l'Italia.
Che il sonno eterno, caro Aldo, ti sia lieve.