FEDERAZIONE DI BOLZANO, LAIVES: CELEBRAZIONE UNITA' D'ITALIA

Il 17 marzo, organizzata dal Sindaco Christian Bianchi e dall’Amministrazione Comunale di Laives (BZ), si è svolta la celebrazione della ricorrenza dell’anniversario dell’Unità d’Italia, della Costituzione, dell’Inno Nazionale e della Bandiera. Alla presenza del Sindaco Bianchi e di parte della locale amministrazione comunale, del Commissario del Governo Vito Cusumano, del Questore Giuseppe Racca, del Vicepresidente della Giunta Provinciale Christian Tommasini e di svariati Sindaci dei comuni limitrofi, unitamente a numerosissime Associazioni fra le quali la nostra ANCR con il labaro portato dall’alfiere Giovanni Boarolo, i Bersaglieri in uniformi storiche e con le biciclette del 1° Conflitto Mondiale, svariati Gruppi degli Alpini, i Marinai, l’Ordine Mauriziano ed altri, si sono resi gli onori alla Bandiera nella piazza antistante la sede comunale, quindi il corteo, del quale ha fatto parte una 5° elementare che ha portato una grande Bandiera Tricolore tenuta da tutti gli scolari, si è dipanato fino verso il cimitero, ove si sono resi gli onori con deposizione di una corona al Monumento dei Caduti nelle Missioni di Pace. Il Sindaco Bianchi, il Vicepresidente Tommasini ed il Prefetto Cusumano hanno tenuto ognuno il proprio discorso, nei quali si è sottolineata l’importanza storica dell’Unità d’ Italia con riferimenti a Garibaldi ed a Mazzini (il Sindaco Bianchi) ed alla delicata attenzione che si deve portare alla democrazia e al valore della pace, infondendo  questi valori specialmente nelle giovani e giovanissime generazioni. Al termine il locale Gruppo ANA ha offerto ai presenti un “halbmittag” (merenda) molto apprezzato da tutti a base di tartine, panini, bibite e prosecco.