ACCADDE OGGI: 23 FEBBRAIO 1917

I provvedimenti presi dal Governo italiano per arginare il rischio di carestia non soddisfano fino in fondo: i 50.000 uomini al mese concessi ai campi in marzo e aprile sono troppo pochi per sfruttare un’agricoltura intensiva.