7 agosto 1944: Il "Maggiolino" si ferma per la guerra

7 agosto 1944: Sotto la minaccia dei bombardamenti della II Guerra Mondiale, la Volkswagen è costretta ad interrompere la produzione del "Maggiolino", mezzo bellico leggero per eccellenza utilizzato dai tedeschi su tutti i fronti. La fabbrica viene distrutta per 1/3 e poi ricostruita dopo la guerra sotto la guida di un ufficiale inglese.