Notiziario: 23.01.1867 : NASCEVA MARIA BERGAMAS

23.01.1867 : NASCEVA MARIA BERGAMAS

Erano undici, per rappresentare le località dei vari fronti sui quali si era combattuto, Trentino, Cadore, Alto Isonzo, Altopiani di Asiago, Pasubio, Grappa, Gorizia, San Michele, Montello Monfalcone e Basso Piave.
Erano undici Caduti senza nome...Fra questi, Maria Bergamas, madre del volontario triestino Antonio Bergamas, caduto in combattimento, mai ritrovato, scelse quello che avrebbe rappresentato per sempre il “Milite ignoto” .
Gli undici feretri, austeri e disadorni, tutti uguali, furono portati nell'antica basilica di Aquileia dove, il 28 ottobre 1921, nel corso di una suggestiva cerimonia, Maria Bergamas fece la scelta : davanti alla bara numero dieci cadde in ginocchio, abbracciò quel feretro, chiamando il figlio per nome.
Il feretro del Milite Ignoto, con un viaggio di 4 giorni, fra ali di folla commossa, in preghiera, inginocchiata sui binari, attraversò l'Italia e il 4 novembre 1921 fu tumulato al Vittoriano, a Roma.
Gli altri dieci Caduti senza nome vennero sepolti nella terra consacrata di Aquileia.
Maria Bergamas, Mater Patriae, simbolo di ogni madre, ogni sposa, ogni figlia , ogni donna d'Italia. riposa accanto a loro.