Notiziario: Ricostituita la sezione di Borbiago dell'Associazione Nazionale Combattenti e Reduci.

Ricostituita la sezione di Borbiago dell'Associazione Nazionale Combattenti e Reduci.

Il 21 aprile 2016, dopo lunghi anni di oblio, è stata ricostituita la sezione di Borbiago dell'Associazione Nazionale Combattenti e Reduci.
Dopo la felice esperienza della cerimonia e della mostra storica, tenutasi a Borbiago il 4 novembre 2015, il congresso tenutosi presso il Centro Civico, è stata l'ultima delle varie fasi che hanno portato alla ricostituzione della sezione.
Il nuovo Consiglio direttivo costituito da Porcelluzzi Filomeno (Presidente) , Baracco Renzo (Vicepresidente) , Zavan Graziano (Segretario) Negri Nerino, Biasucci Vittorino e Nichele Salvatore, Tacchetto Renato (Consiglieri), proseguirà sulle orme lasciate dai membri dei precedenti consigli, per  ricordare e onorare il culto della Patria, e il ricordo dei Caduti in guerra, nei campi di prigionia e internamento, la difesa dell'unità e dei valori della Nazione e della Costituzione Repubblicana.
La rinata sezione borbiaghese opererà con le altre associazioni combattentistiche e d'arma allo sviluppo di tutte le iniziative, atte adifendere i principi di una concreta e operante solidarietà nazionale, alla ricerca e alla documentazione culturale e storica sul  combattente italiano e ai valori che l'hanno ispirato e la conseguente divulgazione alle future generazioni.
In merito alla ricerca storica, nei prossimi mesi l'Associazione Combattenti e Reduci di Borbiago, intende operare una ricerca sui borbiaghesi  che hanno partecipato alla Grande Guerra,con la speranza di poter pubblicare entro il 2018, anno di chiusura delle cerimonie celebrative  per il centenario, un volume che raccolga foto e documenti che raccontano il coinvolgimento di Borbiago nella Grande Guerra.
Queste sono le linee base che costituiscono le ragioni ideali, morali e sociali dell'associazione e che impegnano l'azione del nuovo direttivo  e degli iscritti. Ed è proprio in questo filone di ampia collaborazione che già è stata sostenuta una lodevole iniziativa, creata dall'asilo Parrocchiale di Borbiago "Madonna dell'Annunciazione", in sinergia con l'associazione "Noi Borbiago" è stata organizzata  una piacevole mattinata con  i piccoli alunni dell'asilo.
Il direttore del museo "Casa del Bersagliere" di Jesolo, franco Vidotto, illustrava agli attenti osservatori, l'uso dei vari oggetti che il fante italiano utilizzava in trincea.
Il lavoro intrapreso dalla direzione didattica dell'asilo, vuole far conoscere il passato per migliorare il futuro, un percorso che attraverso i disegni  dei piccoli, vuol far conoscere la guerra per imparare la pace. Tutti i disegni dei piccoli sono stati esposti presso il Centro Civico di Borbiago.
Per premiare questa lodevole iniziativa che si allinea con le cerimonie intraprese per commemorare il centenario della Grande Guerra, il direttivo dell'Associazione Combattenti e Reduci, unitamente al gruppo "Noi Borbiago" consegnava una pergamena ricordo all'asilo parrocchiale.